Chiama
Indicazioni stradali
Whatsapp
Menu

Radicofani


Radicofani segna il confine meridionale della Toscana e della Provincia di Siena. E’grazie a questa posizione strategica che fu costruita la torre in periodo medievale da Ghino di Tacco, brigante gentiluomo, e poi fu ampliata la Fortezza in epoca moderna. Dalla torre si può ammirare a 360° il territorio circostante (la magnifica veduta ripaga della fatica delle salita).

In paese le chiese di San Pietro e Sant’Agata ospitano meravigliose terrecotte robbiane. Scendendo dal paese una passeggiata nel Bosco Isabella è d’obbligo: il giardino esoterico - massonico che fu costruito alla fine dell’Ottocento da Odoardo Luchini, grande conoscitore delle scienze botaniche, curò personalmente la messa a dimora delle piante provenienti da varie parti del mondo. A poca distanza altro punto di interesse è l’Antica Posta o Dogana, casale fatto costruire dai Medici nel Cinquecento per offrire ristoro e sosta a pellegrini e viaggiaori (vi hanno sostato tra i tanti Casanova, StendhalDickens e Goethe). La facciata della Posta è semplice e austera con un doppio loggiato e di fronte è la Fontana seicentesca in pietra con lo stemma mediceo sorretto da due angeli in pietra.

 

 

Richiedi subito un preventivo

Richiedi preventivo